Ernesto Bergagna

Pittore e docente della Scuola Beato Angelico, Ernesto Bergagna nasce a Bressa di Campoformido il 13 giugno del 1902.

Ancora bambino, rivela subito la sua spiccata propensione per l’arte, in particolare il disegno e la pittura, diventando dapprima allievo del pittore Leonardo Rigo, suo primo maestro, e poi, trasferitosi a Pordenone, di Tiburzio Donadon. Nel 1922 Fratel Bergagna arriva a Milano, proprio nel momento in cui Mons. Giuseppe Polvara da inizio alla sua Scuola, appena fondata. Sono anni di intensa attività artistica, sia a livello nazionale sia internazionale, ma anche di lunga malattia, finché nel 1936 Mons. Polvara lo convoca offrendogli di insegnare Pittura nella Scuola d’Arte e in seguito nel Liceo Artistico. Beato Angelico.

Artista sconosciuto alla grande critica, estraneo agli incarichi pubblici e alla tentazione delle gallerie, Fratel Bergagna vive l’arte in una dimensione profondamente spirituale, una preghiera a colori, in perfetto equilibrio e armonia. Dopo una vita dedicata all’arte e alla Chiesa, con opere disseminate in tutto il nord Italia, tra Veneto, Lombardia e Piemonte, si spegne nel 1991, presso la Scuola.

Fondazione di culto Scuola Beato Angelico - Viale San Gimignano 19 - 20146 Milano - CF/P.IVA 01364300150 - PEC Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - REA MI-992978

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.